Nicola Montini

Architetto, si laurea presso lo IUAV di Venezia con relatore prof. M. Carmassi, col quale collabora alla didattica nei corsi di Progettazione Architettonica e Restauro da lui tenuti fino al 2012, svolgendo anche attività di tutor in master e workshop, oltre a quella di correlatore in diverse tesi.

Dal 2015 è Dottore di Ricerca in Forme e Strutture dell’architettura, titolo conseguito presso l’UNIPR di Parma con una tesi sul recupero e la densificazione urbana.

Dal 2005 svolge l’attività di libero professionista con studio a Faenza dove si occupa di progettazione architettonica ed urbana, restauro, architettura del paesaggio, sostenibilità ambientale, design d’interni, allestimento; gli esiti di tale attività sono pubblicati in varie riviste di settore.

Nel 2011, parallelamente all’attività professionale, fonda con alcuni colleghi il collettivo di architettura denominato MANGA studio, ideato unicamente per lo sviluppo di attività concorsuali, ottenendo numerosi segnalazioni e premi.

Nel 2014 nasce MontiniArchitettura studio di progettazione architettonica che coniuga le conoscenze maturate nelle esperienze didattiche e concorsuali, dunque di ricerca, all’attività professionale.

Tra i vari riconoscimenti a concorsi e premi di architettura si ricordano AGAF 2010 (giovani progettisti under 45 della provincia di Ferrara, Ravenna, Bologna, Modena, Mantova, Rovigo), AIPI – 4° Concorso Internazionale per Interior Designers 2011-12, EUROPAN 2011 (Runner Up) per la riqualificazione dell’ex Tabacchificio progettato da P. Behrens a Linz .

Nel 2013 riceve la Menzione d’Onore al Premio Giovane Talento dell’Architettura Italiana prestigioso concorso organizzato dal CNAPPC, consiglio Nazionale degli Architetti.